PUNTO PANORAMICO 

                                val Temola              Clic sulla foto  

 

Attraversiamo i ponticelli a fronte del rifugio e proseguiamo il sentiero che scende verso valle in un bosco di abeti e larici . Ad un ponticello (ponte delle Fate) su un torrentello ,ormai quasi sempre asciutto ,ci inoltriamo nel prato sulla nostra sinistra dove su un masso scopriamo il segnavia del Sentiero Live continuiamo verso monte dove tra grandi massi imbocchiamo il sentiero che ora cmincia ad inerpicarsi sul lato destro della valle sotto la strapiombante parete . Bolli rosso bianchi. Saliamo a zig zag la stretta valle sulla destra del torrente della Romilla supefriamo una evidente frana e giungiamo ad un piano(mt 1550) sormontato da una spettacolare bastionata di roccia ; Punta Temola mt.2220 (Soprannominata anche Punta Sergio per via di una via di arrampicata aperta Sulla parte sommitale nel 1997 "Via Laguardia dalla Valle " 220mt 6+).
                               

 

.                                                             .

 

                   

      

 

 

 

        

 

 

 

Ora Risaliamo verso destra lasciando il sentiero principale .Per i primi metri poche tracce tra l'erba risalgono porttandosi a ridosso della parete .proseguiamo  lungo alcune placche dove se ponisamo attenzione notiamo scalpellati nella roccia dei gradini che servivano per agevolare la salita delle mucche bruno alpine che percorrevano questo sentiero per giungere agli alpegi della val Temola. Il bosco sulla nostra destra ora si dirada ,il sentiero di colpo si restringe e giungiamo ad una cengia che svolta a sinistra. Cancelletto. Giā a questo punto la vista sulla valle e le sue cime čottima ma proseguiamo,il sentiero scende ad una decina di metri dal cancellettoentriamo nel boscoe senza alcuna traccia ci inalziamo traversando a sinistra ;ci dobbiamo portare sulla placca che sovrasta il cancelletto superato in precedenza.In pochi faticosi minuti ci si trova sul filo di cresta e quindi sul "Panettone"(attenzione a non sporgersi)che strapiomba sul sentiero percorso prima del cancelletto. Ora lo spettacolo ha inizio: Sotto di noi la val di Mello con il rifugio Rasega alla nostra destra la val Cameraccio con parte del monte pioda mt.3431 -ilpasso di Mello 2992 Cima di chiareggio 3107-punta Baroni 3203- monte sissone 3331- la val Torrone con tutti i suoi Pizzi- Picco luigi Amedeo 2793 - Quota 2951-la valle di Zocca con il rifugio Allievi Bonaccossa 2435-Cima castello 3386 Punta Allievi 3123-Passo di Zocca 2749-Torrione di zocca 3080 la valle del qualido con il Martello del Qualidola Valle del Ferroil pizzo Camerozzo 2876la Cima del Cavalcorto 2763-Monte Scione 2815.Poi verso sinistra si apre  la Merdarola con

 

                                                                                                                                                                                         .                                                                                                                                                                 

 

 

 

      .                                             

 Rifugio Rasega Val di Mello Val Masino SO Valtellina        rifugio tel.0342048668       cellulare tel. 3384467550    e-mail rifugiorasega@tiscali.it   P.I. 00590880142